Tezos è una piattaforma digitale decentralizzata, distribuita che supporta Smart Contract e Dapps ed è una significativa capacità di evolversi velocemente. La blockchain di Tezos è pensata per auto-evolversi, andando  a modificare le funzioni in base alla scelte della comunity grazie al processo di governance della blockchain.

Perche esiste?

Nel 2016, un’organizzazione decentralizzata chiamata The DAO è stata hackerata per un importo di ethers superiore ai $50 milioni portando la community di Ethereum alla incredibile decisione di forkare la propria blockchain per cancellare alcuni blocchi e ripristinare i fondi sullo smart contract originale. Questo è solo uno di molti esempi in cui i protocolli decentralizzati alternativi a Bitcoin sono stati “bucati” attraverso attacchi. Spesso, il codice di queste piattaforma non era sufficientemente flessibile e non poteva essere modificato se non con un “hard-fork”. Tezos introduce un modello di governance progettato per risolvere questo tipo di problema.

Che cos’è Tezos?

Tezos è molto simile a Ethereum. È una piattaforma per creare Smart Contract e Dapp senza censura. Tezos ha una caratteristica essenziale che differenzia la sua blockchain dai suoi concorrenti. Questa differenza innovativa sta nel modo in cui vengono apportate aggiunte e modifiche alla blockchain. Quando uno sviluppatore propone delle modifiche o aggiornamenti al protocollo, la piattaforma di Tezos permette di allegare una “fattura” alla proposta e se la modifica è approvata dalla community e aggiunta all’aggiornamento successivo, vengono effettivamente pagati i token XTZ.Ciò ha due vantaggi: in primo luogo, incoraggia gli sviluppatori a partecipare allo sviluppo di Tezos e, in secondo luogo, decentralizza la manutenzione e lo sviluppo della rete.

Chi ha inventato Tezos?

Tezos è stato sviluppato da Kathleen Breitman, che era un associato senior di strategia per R3, un grande consorzio blockchain, e suo marito Arthur Breitman, un analista quantitativo che ha lavorato presso Goldman Sachs e Morgan Stanley.

Nell’agosto 2014, Arthur Breitman ha pubblicato due white paper che descrivono Tezos. I documenti presentano il nuovo progetto come una soluzione all’incapacità di Bitcoin di adattarsi promouvendo un protocollo più flessibile e modificabile secondo determinate leggi di consenso.

Tezos è stato costruito da zero dai suoi sviluppatori. Il protocollo non si basava su nessun’altra blockchain. L’obiettivo era chiaro sin dall’inizio: creare una blockchain in grado di incorporare sviluppi e innovazioni future senza rischiare un duro fork che potesse dividere la sua comunità.

L’ICO di Tezos si è tenuta a luglio 2017, con una raccolta di 232 milioni di dollari. La Beta è stata lanciata a giugno 2018, che è passata a Mainnet il 17 settembre 2018.

Cosa c’è di così speciale?

⚖ Self-Governance: Dispone di un meccanismo di voto democratico in modo che i possessori di monete possano scegliere il modo in cui vengono aggiornati nel tempo.

💰Proof-of-stake: Tezos non utilizza la Proof-of-Work, il che significa che evita di usare grandi quantità di potere computazionale per creare nuovi token, ma si basa su un sistema di collateralizzazione (“baking”).

Come funziona?

Tezos ha una governance in cui i possessori dei token possono votare proposte. Le proposte vengono quindi messe in atto dalla funzione di autoemendamento che governa il modo in cui funziona la blockchain di Tezos. Ciò significa che i possessori di monete possono attuare un cambiamento senza dividere la valuta in due attraverso quello che è noto come un hard fork.

Come vengono prodotte le monete?

Tezos utilizza la Proof-of-Stake. Ciò significa che i possessori di monete possono utlizzare le loro monete come collaterale (“stake”) e ricevere ricompense per il funzionamento della piattaforma. Questo processo, nel caso specifico di XTZ, è detto “baking”. Attraverso il baking è possibile creare nuove monete, chiamate Tezzies, aggiungendo un ulteriore 5% della fornitura totale ogni anno.

Come puoi ottenere Tezos?

Puoi acquistarli tramite la nostra piattaforma store.coinsociety.io

Avrai bisogno di un portafoglio Tezos e di un set di chiavi per archiviarli e scambiarli.

Il futuro

Grazie ai suoi vantaggi tecnologici e strutturali, Tezos si posiziona come un grande rivale per Ethereum. Allo stato attuale, Ethereum deve ancora implementare PoS, che in Tezos risulta già perfettamente funzionante. Per questa ragione la rete di Ethereum non è in grado di superare le 15 transazioni al secondo contro le 40 di Tezos. Come se non bastasse, la natura autoregolante di Tezos lo rende una soluzione più versatile. Tezos consente ai possessori delle proprie monete di svolgere un ruolo attivo nell’ecosistema di sviluppo del token e della blockchain. I cambiamenti in tempo reale, il processo di delega e le proposte di modifica forniscono forti incentivi per una partecipazione positiva e produttiva all’interno della rete. Ciò consentirà sicuramente una maggiore capacità di adattamento alle variabili esogene del mercato e contemporaneamente garantire una elevata scalabilità di lungo periodo.