Cosa sono gli UTXO

Gli UTXO di Bitcoin, in inglese Unspent Transaction Outputs, sono output di transazione non spesi. Il modo più semplice per capire gli UTXO è immaginare un coin come una banconota da 5 euro. Se acquisti una bibita per 2 euro e spendi la tua banconota da 5 euro, dovresti ricevere 3 euro di resto. Non hai più la banconota da 5 euro, i 2 euro che hai dato al venditore di bibite sono il tuo contributo, e ora ti rimane un resto di 3 euro pari al tuo UTXO. La blockchain di Bitcoin non fa altro che tenere sempre traccia di chi ha accesso a tutti gli UTXO nel network.

Tieni a mente che non tutte le criptovalute o blockchain utilizzano questo modello basato sugli UTXO, ma sono molte quello che lo fanno; questo era infatti il meccanismo scelto da Satoshi per Bitcoin e molte blockchain sono basate direttamente dal codice di Bitcoin. Altre blockchain, come per esempio Ethereum, utilizzano un sistema basato su conti (account) simile al tuo conto corrente bancario tradizionale.

Capire gli UTXO

L’analisi UTXO è preziosa per coloro che desiderano trovare modelli e tendenze nell’utilizzo della blockchain. Analizzando i pattern delle UTXO di Bitcoin, Litecoin, Dash e Bitcoin Cash è possibilie dedurre interessanti caratteristiche sull’attuale stato di utilizzo di ciascuna blockchain. Questo tipo di informazioni potrebbe fornire agli operatori una visione delle fluttuazioni del mercato e altre informazioni che potrebbero offrire loro un vantaggio. Gli UTXO offrono un modo unico di esaminare le criptovalute che semplicemente non possono essere fatte con altre risorse.Informazioni come l’età delle UTXO, il totale delle UTXO spesi e di quelli creati possono fornire una visione privilegiata del comportamento degli utenti di criptovaluta.

Hodl Waves

Uno degli studi più recenti su UTXO è stato condotto da Unchained Capital e intitolato Hodl Wave in quanto studia l ‘”età” degli UTXO Bitcoin. Ciò significa sostanzialmente classificare i Bitcoin in base alla loro età intesa come ultimo utilizzo (e non dalla loro creazione tramite mining). Unchained Capital ha scoperto che ci sono state diverse “Hodl Waves” durante la storia di Bitcoin. Un Hodl Wave è un’epoca in cui la maggior parte degli investitori ha accumulato Bitcoin senza spenderli. Secondo lo studio storicamente ci sono stati almeno 3 se non 4 di tali periodi di accumulo di massa, periodi in cui la rete ha registrato un grande aumento di UTXO, la cui maggior parte non si è ancora mossa da allora. I dati mostrano che molti di questi “hodler” sta ancora accumulando più Bitcoin.

Secondo la ricerca, i dati sugli UTXO mostrano che 4 milioni di Bitcoin non si sono mossi negli ultimi 5 anni, contrariamente sono circa mezzo milione i Bitcoin che si spostano ogni sette giorni circa. Su BitInfoChart è possibile consultare il quantitativo di Bitcoin dormiente per un particolare intervallo di tempo. Per esempio negli ultimi due anni sono un’incredibile ammontare di quasi 8 milioni di BTC ($69 miliardi al prezzo corrente) che non si sono mossi dal massimo storico di Dicembre 2017. Questo tipo di dati potrebbe mostrare la differenza nel comportamento di trader e hodler.

L’analisi UTXO è un modo davvero unico per analizzare i dati della blockchain studiando i dettagli dell’immutabile contabilità per ottenere informazioni non normalmente disponibili per altri investimenti. Questo tipo di informazioni giocherà un ruolo enorme per i trader e gli investitori che vogliono conoscere le tendenze del mercato. Resta da vedere se e come Coinjoin, o altri metodi per prevenire l’analisi della blockchain, avranno un impatto su queste metriche.